lunedì 16 maggio 2011

Tra le stelle

...
Qualche giorno fa, dopo cena, Piccoloprincipe ha visto per la prima volta il Re Leone.

Come tutti ben sanno, la scena in cui muore Mufasa è parecchio struggente, pertanto, nonostante il consueto caos che regnava nei dintorni – tavola da sparecchiare, piatti da lavare, nanipiccoli da mettere a nanna – almeno per quel momento mi sono fermata e mi sono seduta vicino a lui sul divano. Non che sapessi bene che cosa fare (tanto per cambiare), ma così, solo per esserci.
E insomma, la famosa scena c’è stata e Piccoloprincipe aveva uno sguardo serio serio dietro gli occhiali, ma non ha detto nulla. Più avanti, Mufasa ricompare e parla a Simba dal cielo stellato: e il nano sempre serio serio, e zitto.
Meglio così, penso, anzi no: cosa si sta tenendo dentro, il mio piccologrande bimbo sensibile?

Poi, ieri pomeriggio.

"Mamma, è vero che nonnoA è morto?"
"Ehm… sì. Ma come mai ti venuto in mente?"
"Me lo hanno fatto venire in mente le stelle."

NonnoA, quando te ne sei andato Piccoloprincipe aveva da poco compiuto un anno.
Semmai avessi avuto dei dubbi, sappi che non si è dimenticato di te.
E, nel caso, ci sono sempre le stelle.

2 commenti:

Alice ha detto...

anche il mio piccolo ha fatto la stessa riflessione con Mufasa...mi ha detto però che la nonna è tra le nuvolone di cotone...benedetti tesori!:)

gemini ha detto...

Riescono sempre a strapparci un sorriso, anche quando fa male...