venerdì 23 gennaio 2015

Iscrizioni, again

Da un po' di tempo a questa parte, ogni due anni è il momento di iscrivere qualcuno a qualcosa.
 
Stavolta tocca ai nanipiccoli, che a settembre inizieranno la prima elementare.
[ahwwww *____* quei due col grembiule blu]
 
Essendo nati a dicembre, saranno tra i più piccoli della classe, e questo un po' mi spaventa. Bugia: mi terrorizza.
 
Se ripenso alla prima elementare di Piccoloprincipe, fu in discesa a livello didattico, ma faticosissimo a livello emotivo e di relazione. La pagella del primo quadrimestre era assurda: tutti dieci nelle materie, un pianto dall'altra parte.
Siamo stati fortunati a trovare delle maestre che lo hanno capito. Abbiamo fatto un grande lavoro insieme e alla fine dell'anno la soddisfazione è stata grande.

Ma il percorso non è stato facile, e lui aveva 6 anni e mezzo quando ha iniziato, ed era un bel po' avanti in un sacco di cose.
 
Ora, non sto cadendo nella trappola di fare paragoni, ho ben chiaro che ognuno dei tre avrà il suo cammino da fare, diverso da quello degli altri due, ma ciò non mi impedisce di preoccuparmi per quello che ci aspetta.
 
Tre classi, tre metodi diversi, due cuccioli piccoli piccoli che si stanno cominciando ad interessare a numeri e lettere solo da pochi mesi e che, in linea di massima, "vojono solo zocare" (cit. Morbido).
E poi, nuove maestre, nuovi compagni. I compiti, ussignur, i compiti.

Ci sarà da rimboccarsi le maniche.
 
Ma sapete che c'è, non posso pensare a tutto ora.
Facciamo un passo alla volta, un piede avanti all'altro.
 
Intanto, il primo pensiero è che vengano ammessi, che se non me li prendono alla stessa scuola di Piccoloprincipe mi incateno davanti alla Presidenza con prole attaccata alle sottane.
 
Il secondo, che gli insegnanti siano bravi. Girano voci di trasferimenti, fusioni, incorporazioni, che Dio ce la mandi buona.
 
Il terzo, che si ritrovino insieme a qualche compagno della loro classe attuale. Ma, anche se così non fosse, in tre anni di vita sociale piuttosto intensa spalmata su tre classi, i nanipiccoli hanno fatto public relations un po' con tutti.
 
Dal quarto in poi, ci penseremo a settembre.

3 commenti:

Murasaki ha detto...

Wow come ti capisco!
Anch'io quest'anno ci sono dentro di nuovo, ma con una sola cucciola credo sia meno pesante...

Lei compie 6 anni ad agosto, ma sinceramente mi sembra ancora poco pronta al passaggio alla scuola primaria, ma spero tanto che ci stupirà!!

Ti sono vicina

gemini ha detto...

Probabilmente siamo noi che non siamo pronti 😉

Murasaki ha detto...

Forse è così... ero molto più pronta con il primogenito!!