mercoledì 6 aprile 2011

Un cappuccino amaro

...
Stamattina ero al mio solito bar di fiducia, per i consueti otto-minuti-otto più belli della giornata, in cui mi faccio di cappuccino e cornetto (ma più spesso di gigantesca ciambella), rendendo grazie mentalmente del parcheggio quotidiano.

Origlio stralci di una conversazione accanto a me: sono un uomo e una donna sulla sessantina, non si conoscono, si scambiano qualche considerazione che riporto fedelmente (dialetto romanesco incluso):

"... perchè se non vanno all'estero, ma che futuro c'hanno 'sti giovani?"
"Eh, c'ha ragione signo' "
"I miei stanno a Londra, uno studia e l'altro già lavora!"
"E come si trovano?"
"Guardi, ai politici italiani je ridono dietro in tutto il mondo, ma lo sa che i cervelli migliori so' i nostri? Non sa quanto se fanno onore i ragazzi nostri all'estero!"

E mentre il cappuccino mi andava un po' di traverso, pensavo alla scuola di Piccoloprincipe, e in particolare:

- all'aula, che ha una crepa sul muro ma non la riparano perchè tanto è orizzontale
- al giardino, che non li portiamo fuori tanto spesso perchè ci sono dei tubi arrugginiti per terra
- alla didattica, dove i pennarelli nuovi li possiamo usare solo per i lavori "importanti"
- alle ausiliarie, che il pomeriggio non possiamo accompagnare al bagno i bambini perchè c'è una sola risorsa per 200 alunni
- alle maestre, che cercheremo di fare lo stesso le gite anche se hanno dimunuito le ore di compresenza

Pensavo che, purtoppo o per fortuna, siamo solo alla scuola materna.

Pensavo soprattutto che un domani forse dovrò, controvoglia e contro il mio cuore, augurarmi che i miei figli abbiano il coraggio di andarsene lontano per avere un futuro, a meno che, nel frattempo, avremo avuto noi il coraggio di cambiare le cose.

p.s. Ho pensato pure un po' a me, che Se avessi fatto... avrei potuto... ma questo aprirebbe una voragine in cui per il momento non ho voglia di precipitare, pertanto, vigliaccamente, sorvolerò.

1 commento:

iviaggidimaya ha detto...

- Se non vanno all'estero che futuro hanno? -
Magari avessero torto.