martedì 28 giugno 2011

Peggio di Cenerentola

...
Divano-di-casa, pomeriggio, interno giorno.

“… e la matrigna invidiosa la vestiva di stracci…”
“A me non mi piazzono gli strazzi. Mi piazzono i vestiti belli, come… come… (ci ha provato, poverino: mi ha guardato, smarrito, per qualche lunghissimo istante)… come QUESTO!”

Ecco. Dicono che non bisogna lasciarsi andare, mai, né in casa né, tantomeno, fuori casa.
Dicono che essere Mamme non ci deve far dimenticare di essere anche Donne.
Dicono che farsi belle aiuti l'autostima: crema idratante mattina e sera, un filo di trucco, il parrucchiere ogni tanto, una botta di vita al guardaroba, sono cose che fanno bene anche all'anima.

Io sono stata battuta da un grembiulino dell'asilo. Macchiato di succo di frutta.

Nessun commento: